Prezzi onesti
Magazzino in Europa

Risolvere il cubo magico 3x3

Ci sono molti modi per arrivarci. Ciò è illustrato dai vari metodi con cui si può risolvere un cubo magico 3x3. Vi mostreremo istruzioni semplici con le quali potrete risolvere rapidamente il cubo, anche come principiante. Se siete già dei cuber avanzati, di seguito troverete vari video tutorial.
Indice


Metodi di soluzione per principianti

Per i principianti si trovano innumerevoli istruzioni su Internet che mostrano come risolvere un cubo magico 3x3 in modo rapido e semplice. Poiché troviamo particolarmente utili le istruzioni video, abbiamo incluso un tutorial diviso in due parti qua sotto. Vi permette di risolvere il vostro cubo magico 3x3 passo dopo passo. Si tratta del metodo "Layer b Layer" che vi permette di procedere alla risoluzione strato dopo strato. I singoli passi sono i seguenti:
  • croce bianca
  • lato bianco
  • spigoli dello strato medio
  • croce gialla
  • lato giallo
  • posizionamento degli angoli gialli
  • posizionamento degli spigoli gialli
Nelle istruzioni video elencate sotto non utilizziamo la notazione per le singole mosse. Soprattutto per i principianti, queste lettere, utilizzate per denominare le mosse di rotazione del cubo, sono piuttosto travolgenti. Potrete impararle in seguito senza problemi.






Metodi di risoluzione per cuber avanzati

Se avete già familiarità con il metodo per principianti nel risolvere il cubo magico 3x3, allora siete nel posto giusto. Vi mostreremo metodi di risoluzione per giocatori avanzati, con i quali potete migliore significativamente il vostro record personale. Qui sono proposti il metodo Fridrich (CFOP) e il metodo Roux.

Metodo Fridrich (CFOP)

Il metodo Fridrich è estremamente popolare fra gli speedcuber ed è quello utilizzato più spesso nei tornei. Rappresenta la variante di risoluzione molto più efficiente del metodo strato dopo strato per i principianti. In base alle prime lettere dei suoi 4 passi, è anche denominato metodo CFOP:
  • croce (croce bianca)
  • F2L (First 2 Layers)
  • OLL (Orient Last Layer)
  • PLL (Permutate Last Layer)


Metodo Roux

Il metodo Roux si contraddistingue significativamente dagli altri metodi di risoluzione per il cubo magico 3x3. È considerato il secondo metodo più popolare per gli speedcuber. Con il metodo Roux, il cubo magico non viene risolto strato dopo strato, ma procedendo con le seguenti mosse:
  • primo blocco 3x2x1
  • secondo blocco 3x2x1
  • CMLL (Corners Last Layer - indipendentemente dall'M Slice)
  • L6E / LSE (Last 6 Edges)
Lo speedcuber canadese Kian Mansour ha creato quattro istruzioni estremamente iutili (in inglese) in cui spiega le singole mosse del metodo Roux per cubi 2x3:




Metodo ZZe

Il metodo ZZ è una delle tecniche più moderne per risolvere cubi 3x3. ZZ sono le iniziali del suo sviluppatore (Zbigniew Zborowski), e combina i due metodi Block-Building (dal metodo Roux) e Layer by Layer (dal metodo CFOP). Il metodo ZZ consiste nelle mosse seguenti:
  • EOLine (Edge Orientation)
  • F2L (First 2 Layers)
  • LL (Last Layer)
Nel seguente video, lo YouTuber "J Perm" vi mostrerà come risolvere un cubo magico 3x3 usando il metodo ZZ:

Ulteriori metodi di risoluzione per il cubo 3x3

Oltre ai metodi sopra elencati, esistono numerosi altri metodi di risoluzione per il cubo 3x3. Questi includono ad esempio:
  • metodo Petrus
  • CFCE
  • metodo Waterman
  • metodo Snyder
Se volete saperne di più, troverete una panoramica dettagliata di tutti i metodi di risoluzione del cubo 3x3 (in inglese) su speedsolvingwiki.com.